Il Lustro del Palazzo

by Passover

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €5 EUR  or more

     

1.
04:29
2.
04:19
3.
04:54
4.
5.
03:39
6.
03:12

credits

released October 4, 2014

Prodotto da Passover
Mixato e Masterizzato ai Saffey Road da Daniele Boris Gastaldi
Testi di Federico Massa
Musiche dei Passover

tags

license

all rights reserved

about

Passover Italy

I Passover arrivano dalla lugubre Novi (AL), suonano ad alti volumi e sembrano in tanti anche se sono in tre.
Il primo disco, Convùndidi, esce nel 2009 per ElevatorRecords/JestraiDistribuzione.
Il loro secondo lavoro: Il lustro del palazzo, esce a ottobre 2014 per Falena Dischi
... more

contact / help

Contact Passover

Streaming and
Download help

Track Name: Magnitudo
MAGNITUDO

Ho perso il sonno già da un po’
Mi stringe al collo l’attimo
Di contendenti sadici
In petto gonfio e i lividi
Griderò di più per te
Cambieremo l’ordine
Delle cose intorno a noi
Ho distrutto tutto ormai

Mentre soffoco

Hai visto l’alba oppure no
Ti prego amore dimmelo
Inganni e demagogie
Spazi bui in gallerie
Griderò di più per te
Cambieremo l’ordine
Delle cose intorno a noi
Ho distrutto tutto ormai
Track Name: Echo e Delay
ECHO E DELAY

Soffia la voce
Per dirmi chi sei
Al tatto capace
Echo e Delay
Come le scarpe
Che non vesti più
La notte che arde
Vivi, odi

Senza di lei io non dovrei
Affogare rancore
Senza di lei io non saprei
Come estinguermi in brace

Gelo e sudore
Dice chi sei
Terra che copre
Intorno a lei
Come la carne
Che non vesti più
La notte che cade
Vivi, godi
Track Name: Tenia
TENIA

Hai rischiato il posto
Accanto al margine
Sei milioni di occasioni
Di infilarti piano
Quando trovi spazio
Lì non va più via
Ti dilania l’indifferenza
È la tua malattia

È urticante il vomito
Come debellare spasmi da uno shock
Opprimendo ogni spazio nitido
Quando rischio vado sino in fondo

Hai alzato il costo
Dell’immagine
Che ti prende e ti confonde
Nel tuo improvvisare
Quando trovi spazio
Lì non va più via
L’ossessione paga il suo prezzo
È la tua malattia
Track Name: Elettrosantopertini (Superfuzz)
ELETTROSANTOPERTINI (SUPERFUZZ)

E non c’è varco e illusione
Oggi quel posto non c’è
Che porti sino al crollo
Tra sabbia e polvere

Come se ci si imponesse di più
Complice nel suono in superfuzz

E c’è chi sfida il dolore
Quando il dolore non c’è
Ingoia singhiozzando
Tra sabbia e polvere

Suonava in superfuzz
Track Name: Cilicio
CILICIO

Senti
La colpa ti uccide a metà
Menti
Ferrata e sudicia
Quello che lavi va via
Il corpo risponde alla tua mania
Lembi
Di carne repressa e agonia

Calco sentieri
Dove imprimere illusioni al meglio
Come pensieri
Che hanno trafitto a fondo il giusto sbaglio”
Come pensieri

Cammino nel sanguinare
Trafitto da un’illusione
Che ho scelto per l’occasione
Nel bivio delle tue cose

Prendi
La cura che ti bagnerà
Coglie
Sfacciata intimità
Quello che lavi va via
Danza sopita l’ipocrisia
Lembi
Di carne reietta e di agonia

Calco sentieri
Dove imprimere illusioni al meglio
Come pensieri
Che hanno trafitto a fondo il giusto sbaglio
Varco piaceri
nel convinversi di stare sveglio
Meglio di ieri
Nel dormire in braccio sono stanco.
Track Name: Machete
MACHETE

Gioco a senso della folla
Mitigo l’umore
Compulsivamente accorto
Cado giù

Ho intrapreso un nuovo viaggio
Oltre la mia classe
Al procinto del tracollo
Margine

Sogna e fingi quello che non hai
Complica la vista attorno
Sogna e fingi quello che non hai
Margine di non ritorno

Il frastuono delle grida sorge dalla piazza
Oggi è solo una partita
Docile

Sogna e fingi quello che non hai
Io mi espongo più di te
Vado a riva e scoppio il margine